Vai al contenuto

Aprire un’azienda in Cina, e dopo un anno…

Aprire un’azienda in Cina è un idea di oltre un anno fa. Era Maggio 2020 quando abbiamo aperto SinoActive.

Non ci siamo presentati come una start up o lanciato un crowdfunding. Per mettere in moto il tutto abbiamo usato risparmi, competenze forza di volontà. Abbiamo avviato l’azienda a Shanghai, il luogo più dinamico al mondo per fare business.

No alt text provided for this image

Aprire un’azienda in Cina, mettere tutto in funzione, iniziare a lavorare e poi…
Un anno è volato e beh, che esperienza incredibile che è stata!

Siamo andati incontro a tanti progetti, persone, idee e opportunità interessanti. Ci siamo messi a lavorare fianco a fianco coi nostri partner, e che dire?

Come sempre, lo diciamo chiaro e tondo: abbiamo avuto successo e avuto problemi e fatto anche degli errori di nostro pugno. Indipendentemente da tutto questo, la nostra fonte di orgoglio maggiore è aver raggiunto il nostro obiettivo primario: la completa soddisfazione dei clienti. Chiunque ci abbia dato soldi ha ricevuto cosa gli era stato promesso e anche di più.

E questa è la vera base di qualunque business.

Potremmo non avere centinaia di clienti, e ci sta bene. Pur con un team in crescita costante, continuiamo comunque a puntare sulla qualità sopra la quantità!

Abbiamo dato il massimo a tutti coloro che si sono sentiti in grado di potersi affidare ad una piccola azienda di consulenza nel bel mezzo della pandemia COVID-19, in quello che era solo l’inizio di una ondata di sentimento anti-cinese. Mentre i politici parlavano di contenere la Cina, gli imprenditori continuavano a studiare come farci ancora più affari. E gli imprenditori cinesi, dal loro canto, continuavano a studiare come espandersi nei mercati stranieri a loro volta!

Quindi, per noi non era e non è solo business, ma una vera e propria missione.

No alt text provided for this image

Potremmo essere un minuscolo pezzo dell’immenso puzzle che è il nostro mondo, ma con il nostro lavoro riusciamo ad unire diverse aziende con un obiettivo comune: possiamo e vogliamo fare la differenza.

E tu? Che farai con la tua azienda?

Adesso è il momento di entrare in scena. Il sipario sta per aprirsi, e il mondo intero è la tua platea.

Come farai tu a fare la differenza?

No alt text provided for this image

Lascia un commento